Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie

Iscriviti
alla nostra
Newsletter!

Dani DaOrtiz

Dani DaOrtiz combina una superba tecnica con un folle umorismo. A soli 30 anni è diventato un altro dei grandi esperti di cartomagia che la Spagna ha regalato al mondo, artisti quali Arturo de Ascanio, Pepe Carroll e Juan Tamariz.

Daniel Ortiz è nato in provincia di Malaga in una città chiamata Estepona. Come la maggior parte dei maghi ha iniziato la sua maratona di magia a 4 anni, grazie ad una scatola di effetti magici che gli regalò il padre. Quando aveva 12, visitò il Magic Circle di Siviglia ed ebbe la possibilità di conoscere la magia di Mario the Magician che sarebbe poi diventato il suo mentore. Successivamente venne associato ad artisti di prim’ordine come Juan Escolano, Mago Migue, Juan Tamariz, e ancora oggi Lennart Green. Ognuno di loro ha avuto un ruolo cruciale nell'influenzare il suo approccio alla magia.

Se c'è una cosa che Dani DaOrtiz non sa evitare, è correre rischi pur di ottenere l'effetto desiderato. La sua magia è spesso classificata come non convenzionale, poiché ricorre molto spesso all'improvvisazione. Questo gli permette di creare routine incredibilmente dinamiche che si adattano alle specifiche necessità di ogni tipo di pubblico, in qualsiasi situazione si trovi a lavorare.

Dirige una rivista chiamata ElManuscrito e si augura che questa crei una serie duratura di articoli interessanti, studi, teorie, tecniche e trucchi. Il suo obiettivo è anche quello di effettuare studi approfonditi su figure come J N Hofzinser Robert-Houdin, Fred Kaps, Larry Jennings e molti altri. Nel fare questo si considera fortunato ad avere ottenuto la collaborazione di molti maghi di tutto il mondo: Paul Wilson, Roberto Giobbi, Juan Tamariz, Rafael Benatar, Helder Guimaraes e Lennart Green, tra tutti.

E 'autore di quattro libri sulla magia e ha curato tre DVD, inclusi Fat Brothers I e II.

 

Media